Rassegna di normativa, dottrina, giurisprudenza

Ricerca in Foro di Napoli
  • Compensi agli amministratori. Confermata la deducibilità.

    Con una risposta all'interrogazione parlamentare fornita il 30 settembre 2010, l'Amministrazione Finanziaria ha confermato che le società, siano esse di persone o di capitali, possono dedurre i compensi attribuiti agli amministratori nel rispetto del principio di cassa e di inerenza.
    In tale occasione è stato infatti chiarito il dubbio sollevato tramite un'ordinanza della Cassazione secondo cui veniva messa in discussione la deducibilità dei compensi degli amministratori, poichè questi ultimi sono stati equiparati alla posizione dell'imprenditore, per il quale non è possibile individuare un'idonea remunerazione in relazione all'attività da lui svolta nella propria azienda.
    Pertanto l'Agenzia delle Entrate ha ricordato che "la deducibilità del compenso presuppone la sua inerenza all'attività d'impresa secondo il principio di cui all'art. 109 c.5 TUIR, inerenza che va valutata caso per caso in relazione alla specifica fattispecie considerata".

    http://www.studiocassone.it/News/Lavoro/2010/10/1162/Compensi-agli-amministratori.aspx

0 commenti:

Leave a Reply