Rassegna di normativa, dottrina, giurisprudenza

Ricerca in Foro di Napoli
  • Falsi invalidi, l’Inps recupera le somme indebitamente concesse

    Con il messaggio n. 8363 del 7 aprile 2011, l’Inps comunica che stanno per partire una serie di lettere che saranno inoltrate a tutti coloro che hanno ottenuto a carico dell’Ente previdenziale – a seguito di fatto illecito – l’assegno oppure l’indennità riservata agli invalidi civili.

    La lettera è successiva ad un’attenta azione di controllo messa in atto dall’Istituto nei confronti dei titolari di pensioni di invalidità civile, cecità civile e sordità civile, con lo scopo di controllare il persistere della situazione invalidante ed i requisiti economici previsti dalla legge.

    L’invalido dovrà fornire tutte le informazioni sull’infortunio e rispedire il questionario all'Inps entro 15 giorni dall’arrivo della lettera. Con i dati che perverranno, l’Inps conta di recuperare le somme concesse indebitamente.

    http://www.ateneoweb.com/aw/news/falsi-invalidi-lrsquoinps-recupera-le-somme-indebitamente-concesse,19666-4-1.html

0 commenti:

Leave a Reply