Rassegna di normativa, dottrina, giurisprudenza

Ricerca in Foro di Napoli
  • Divorzio breve, accordo in Commissione giustizia

    "E' una norma di civiltà, ora si vada presto in Aula"
    Il testo prevede tempi di separazione ridotti a un anno se non ci sono figli in ballo, a due anni in presenza di minori. La proposta di legge prevede anche che la comunione dei beni cessi all'avvio formale della separazione

    La commissione Giustizia della Camera ha concluso l'esame degli emendamenti al testo sul divorzio breve, che prevede la riduzione a un anno della separazione prima di ottenere il divorzio (attualmente è di tre), oppure la riduzione a due anni in caso ci siano figli minori. La proposta di legge prevede anche che la comunione dei beni cessi nel momento in cui i coniugi vengono autorizzati dal giudice a vivere separati.

    TESTO BLINDATO - "Abbiamo respinto tutti gli emendamenti - spiega il relatore Maurizio Paniz (Pdl) -. Manca solo il voto sul mandato al relatore che non abbiamo dato perché il provvedimento non è stato ancora calendarizzato per l'Aula. Il testo comunque è pronto".

    TUTTI CONCORDI - ''L'auspicio è che ora si vada in Aula'', commenta l'ex presidente della Commissione, Giulia Bongiorno (Fli): ''Lo ritengo un provvedimento di civiltà giuridica. Mi è piaciuto vedere i gruppi che, seppur con posizioni diverse, concordavano sulla necessità di ridurre i tempi''.

    CIVILTA' GIURIDICA - Per Paola Concia, componente del Pd in commissione, "l'accordo raggiunto è un segnale di civiltà giuridica e di apertura verso una legislazione di stampo decisamente liberale. Il matrimonio non è certo un gesto superficiale, così come non lo è una separazione, ma nel momento in cui una coppia non se la sente più di condividere un percorso di vita e decide consapevolmente di divorziare, è indispensabile che questo possa avvenire in tempi brevi, per evitare che i rapporti si incancreniscano. Ridurre a un anno i tempi della separazione prima di ottenere il divorzio, nel caso in cui non ci siano figli, e a due anni quando invece sono presenti figli minori, rende tutte le cittadine e i cittadini italiani più liberi di decidere, in maniera consapevole, del proprio futuro''.

    http://qn.quotidiano.net/politica/2012/02/23/672063-divorzio_breve_accordo_commissione_giustizia.shtml

0 commenti:

Leave a Reply