Rassegna di normativa, dottrina, giurisprudenza

Ricerca in Foro di Napoli
  • La “lettera” del procuratore Greco: “Cari avvocati, niente colloqui né contatti fisici”

    “La consegna di qualsiasi documento cartaceo non va effettuata a mano ma appoggiata su un tavolo dell’ufficio, mantenendo le distanze di sicurezza”
     Vietati anche “i rapporti interpersonali” al palazzo di giustizia di Milano. Lo scrive il procuratore Francesco Greco, insieme a al dirigente amministrativo Roberto Candido, in una circolare interna,
    letta dall’AGI, rivolta a tutti gli addetti ai lavori del tribunale. “All’interno del palazzo di giustizia – queste le indicazioni fornite – e’ obbligatorio per tutti l’uso di mascherine e guanti negli spostamenti e nei corridoi. Sono vietati i colloqui e i rapporti interpersonali, in modo da evitare il contatto fisico e il contagio. La consegna di qualsiasi documento cartaceo non va effettuata a mano ma appoggiata su un tavolo dell’ufficio, mantenendo le distanze di sicurezza”. Il contenuto della circolare, si legge nella sua parte finale, “va comunicato anche a tutti i magistrati onorari, all’ordine degli avvocati e alla camera penale”.

    https://www.ildubbio.news/2020/04/14/la-lettera-del-procuratore-greco-cari-avvocati-niente-colloqui-ne-contatti-fisici/?fbclid=IwAR3f746uW-nnUlTkX_b9NVSUAg0ej3UdXo7QPcPhFbrfygkv9HygsvorDKo

0 commenti:

Leave a Reply