Rassegna di normativa, dottrina, giurisprudenza

Ricerca in Foro di Napoli
  • Giustizia: Guido Alpa, appena rieletto presidente del Cnf, è stato ricevuto dal ministro della giustizia Alfano

    Al centro dell’incontro la riforma dell’avvocatura, le tariffe, la conciliazione
    Roma. Il presidente del Consiglio nazionale forense Guido Alpa è stato ricevuto oggi dal ministro della giustizia, Angelino Alfano, al quale Alpa ha rappresentato i risultati della elezione odierna del nuovo ufficio di presidenza del Cnf nella composizione rinnovata per il triennio 2010-2013.
    L’incontro è stata occasione per fare il punto sui dossier che stanno a cuore all’avvocatura. Il presidente del Cnf ha ribadito la richiesta di portare a termine l’iter di approvazione della riforma forense, richiesta alla quale il ministro ha corrisposto confermando il suo impegno a sollecitare il Senato ad accelerare i tempi della discussione del disegno di legge.
    L’obiettivo sarebbe quello di approvare il testo entro metà novembre. Il guardasigilli si è dichiarato disponibile a valutare l’opportunità di procedere all’aggiornamento delle tariffe forensi, ferme al 2004 (il rinnovo dovrebbe essere biennale) ed a inserire una nuova voce tariffaria per premiare le conciliazioni promosse dagli avvocati. Oggetto dell’incontro anche la questione, tecnica ma dai risvolti perniciosi, dei termini di costituzione nelle opposizioni ai decreti ingiuntivi dopo la sentenza delle sezioni unite della Cassazione, la cui applicazione sta falcidiando le opposizioni. “Il ministro”, ha riferito Alpa “si è riservato di valutare la presentazione di un disegno di legge ad hoc”.

    http://www.consiglionazionaleforense.it//on-line/Home/AreaStampa/Comunicatistampa/articolo6577.html

0 commenti:

Leave a Reply