Rassegna di normativa, dottrina, giurisprudenza

Ricerca in Foro di Napoli
  • Mediazione in condominio. Cancellata la fase transitoria. Ecco il testo dell'emendamento

    In queste ore erano circolate indiscrezioni circa l'abolizione della stabilizzazione dell'obbligo del tentativo di mediazione civile e commerciale. Da un lato il Ministero della Giustizia spingeva per la stabilizzazione; ma non tutti i Ministeri concordavano su questa linea. In realtà l'utilità di questo
    strumento sono oggettive perché, grazie alla mediazione, le cause civili sono diminuite del 12.5% nel 2016 consentendo agli uffici giudiziari di non trattare 200mila cause annue. Le controversie in materia di condominio risultano tra quelle maggiormente trattate nelle camere di mediazione dopo i diritti reali ed i contratti bancari, raggiungendo la stessa percentuale di quelle afferenti alle locazioni:l'11% per le prime il 12% per le seconde. Ma il vero punto di forza, tuttavia, dell'istituto è la tempistica: infatti, ponendo a paragone il periodo necessario al cittadino per giungere ad una sentenza - in fase contenziosa di competenza del Tribunale- e quello utile per arrivare all'accordo di mediazione si smaschera uno dei grandi limiti della giustizia italiana. Infatti, a fronte ai 902 giorni del Tribunale, l'Organismo di Mediazione termina il contenzioso tra gli 80 ed i 103 giorni. E' notizia di questi minuti, che proprio su input del Ministero della Giustizia, è stato presentato un emendamento che rende permanente l'obbligo preventivo di mediazione nelle materie di cui all'art. 5, comma 1 bis del D.Lgs. 28/10. L'art. 11-bis cita testualmente: all'art. 5, comma 1-bis, del decreto legislativo 4 marzo 2010, n.28 il terzo e quaro periodo sono sostituiti dal seguente : "a far data dall'anno 2018 il Ministro di giustizia riferisce annulamente al Parlamento sugli effetti prodotti e sui risultati conseguiti in forza delle disposizioni del presente comma". Con questa modifica viene cancellata la fase transitoria della mediazione, rendendola stabile e definitiva, e introduce l'obbligo per il ministero della Giustizia, a partire dal prossimo anno, di riferire annualmente al Parlamento sugli effetti prodotti e sui risultati conseguiti dall'istituto deflattivo del contenzioso. Fonte http://www.condominioweb.com/mediazione-obbligatoria-liti-condominiali.13839#ixzz4iYLcgbxG www.condominioweb.com

0 commenti:

Leave a Reply